“New York pavements” di E. Hopper

Continua la serie con la Copia d’autore eseguita a olio su tavola e completata da una semplice cornice in rovere molto scuro.
Quinto dipinto eseguito in Copia, preceduto da “Compartment C, Car 293”, “Automat”, “Nighthawks” e “South Carolina Morning” della serie dei dipinti più significativi di Hopper, meraviglioso artista americano del ‘900 che lo eseguì nel 1924 e che chiaramente è il mio preferito.

Segui la pagina Facebook dedicata alle a tutte le copie d’autore realizzate da Massimo lorenzi.

per maggiori informazioni

Contattaci

1 + 9 =